Un salto nel passato per rivivere l’emozione e la suggestione del periodo della Roma Imperiale.

PAESTUM. L’area “romana” del sito archeologico dall’Anfiteatro al Tempio della Pace, del Foro alle Botteghe Artigiane, e del Comitivm ospiterà dal 23 e 24 luglio una rivisitazione del periodo storico.

Passeggiando tra le antiche vie incontrerete matrone, senatori, patrizi, plebei, commercianti e gladiatori, le strade e i templi torneranno a popolarsi di personaggi storici in attesa della visita della famiglia imperiale scortata da un drappello di pretoriani!

Comitium_de_PaestumLe aree commerciali di fronte al Foro torneranno a vivere, le botteghe e i venditori vi aspettano: tessitori, con i telai ricostruiti e funzionanti; medici, con la più vasta collezione al mondo di strumenti chirurgici romani; cosmesi, con olii e polveri per la cura del corpo per le ricche matrone; falegnami, con tutti gli utensili storicamente ricostruiti; fabbri, con la forgia e gli utensili ricostruiti; scriba, con le lezioni e le dimostrazioni di paleografia del I secolo; agrimensore, con tutti gli strumenti di misurazione perfettamente ricostruiti; coniazione, con il conio e tutto il processo di realizzazione delle monete ricostruito nei dettagli; cucina romana, con esposizione di pietanze ricostruite e la possibilità di assaggiare sapori perduti; panettieri, con esposizione di tantissimi tipi di pane diverso che venivano realizzati in epoca romana; thermopolium, con la classica struttura a “L” con i recipienti in coccio per le vivande e dove verrà servito ai personaggi in costume del cibo caldo al bancone; affresco e il mosaico, con una bottega piena di colori, di pietre colorate, di utensili con cui venivano realizzati questi capolavori dell’arte antica; marmista, con una bottega di lavorazione del marmo.

Rievocazioni storiche: il Tempio della Pace il sacerdos ricostruirà un rito basato su antiche fonti, interamente recitato in latino; il Comitivm, il nobile di Paestum Quinto Arrio Serio cercherà di convincere i suoi concittadini a votarlo alle prossime elezioni; l’Anfiteatro ospiterà i giochi gladiatori offerti da Quinto Arrio Serio.

Per partecipare ai I Giorni Romani di Paestum bisogna prenotare, potete mandare un messo con richiesta scritta su di un foglio di pergamena, oppure potete contattare l’organizzazione. Forse è meglio!

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here