La settimana scorsa vi abbiamo parlato di una soluzione di wc a secco in armonia con l’ambiente. In questo articolo vogliamo spiegarvi come OffGrid Italia, insieme agli studenti di Architettura del Politecnico di Torino, ha realizzato il compost toilet, dalla base fino al tetto. Innanzittutto, una bozza del progetto.

Progetto compost toileProgetto compost toilet

 

 

 

 

 

 

 

 

LA BASE del compost toilet

La costruzione del compost toilet è iniziata con la realizzazione della base. Dopo aver livellato il terreno sono stati posizionati 24 pneumatici su tre file rialzate: 10 pneumatici nella prima, 9 nella seconda e 8 nella terza. Abbiamo creato una  base a forma di “C” coperta di malta cementizia per renderla impermeabile all’acqua.

I copertoni sono stati riempiti di terra, compattata con forza per una maggiore stabilità e ricoperti da uno strato di argilla per uniformarne la superficie.
Compost Toilet - la basePer rinforzare la struttura, la superficie è stata fissata a una rete metallica sulla quale abbiamo versato uno strato di malta. 

Il muretto con mattoni e lattine ha permesso di creare le due camere di contenimento del compost.

Quando la malta cementizia delle pareti e del muretto si è asciugata, è stato realizzato il pavimento utilizzando un pallet di legno riciclato, all’interno del quale sono stati ricavati due buchi per l’inserimento del gabinetto. Per terminare la base del compost si è inserito il tubo di areazione per le camere e si è realizzato un cordolo con mattoni di lattine e cemento su cui appoggiare il muro di bottiglie. Per svuotare le due camere di raccolta sono presenti due porticine, costruite con assi di legno di recupero, tagliate e verniciate.

IL MURO del compost toilet

Per realizzare il muro abbiamo utilizzato bottiglie di plastica verdi da 1,5 I, che compongono i nostri mattoni. Le bottiglie sono state tagliate a metà e attaccate (dalla parte anteriore) con lo scotch trasparente in modo che la lunghezza totale del mattone fosse di 16 cm. Per tenere insieme i mattoni di plastica abbiamo realizzato un impasto di sabbia, terra, cemento e paglia. Le proporzioni utilizzate sono: 2 sabbia, 5 terra, 3 cemento e paglia quanto basta a pezzi di circa 10 cm.

Compost toilet - muroPer eseguire il muro circolare abbiamo tracciato le due circonferenze del muro (quella esterna e quella interna) usando un filo di ferro fermato al centro del pallet. A questo punto è stato possibile fissare al cordolo di cemento il telaio di legno della porta.

Abbiamo bagnato il cordolo con una spugna imbevuta d’acqua e su di questo si è creato un primo strato di allettamento di circa 2 cm. Sono poi stati posizionati i mattoni, distanziati di circa 3 cm uno dall’altro.

Un passaggio importante da effettuare ogni volta che si poggia un mattone è controllare che sia mantenuto l’allineamento orizzontale e verticale.
Posizionata la prima fila di mattoni si procede riempiendo con l’impasto gli spazi tra un mattone e l’altro e coprendo con altri 2 cm di malta la fila mattoni. Si ripetono questi passaggi fino a completare il muro ricordandosi di sfalsare i mattoni rispetto alla fila precedente.

L’ultima operazione è quella della pulitura dei mattoni con l’uso di spugne e spazzole in modo da togliere le incrostazioni di terra e permettere alla luce di entrare all’interno dell’ambiente. Segue, l’inserimento del pavimento in assi di legno di recupero precedentemente tagliate e verniciate.

 

IL TETTO del compost toilet

Nella prima fase è stata realizzata la struttura portante con nove culmi  (n.d.r canne) di bamboo disposti come se fossero i raggi di una bicicletta.

Le estremità superiori dei culmi sono stati incastrati nello spessore di uno pneumatico, così da creare una struttura a forma di cono molto ribassato con diametro di circa 3 metri.Compost toilet - tetto
In ogni spicchio del cono sono stati inseriti dei pezzi di culmo più piccoli, posizionati in modo trasversale rispetto ai culmi principali e a 50 cm l’uno dall’altro. l culmi principali e quelli trasversali sono uniti tra loro con filo di ferro. Finita la struttura, abbiamo fissato un telo impermeabile con lo stesso filo metallico delle legature.

Nella seconda fase abbiamo realizzato il manto di copertura in paglia per proteggere l’ambiente interno dalla pioggia. La paglia è stata posizionata in modo omogeneo sulla superficie impermeabile del telo e poi è stata fissata a questo con il filo di ferro, facendolo passare più volte da una parte all’altra. Il tetto è stato posizionato al di sopra del muro e i due elementi sono stati uniti per mezzo di tiranti metallici.

 

Ed ecco qui il nostro wc a secco autocostruito.

CompostToilet

 

 

 

 

 

 

 

 

Sicuramente questo articolo non può certo essere una guida esaustiva di autocostruzione di un compost toilet.
La nostra speranza è solo quella di avervi incuriositi e stimolati.

Qualora abbiate un terreno o una casa in campagna, immersa nella natura e vi interessa costruire una struttura ecosostenibile… provate anche voi!

Se avete bisogno di aiuto o consulenza, contattateci pure.

 

Alexia Mangione
Marco Mangione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.