Maria Sonia Baldoni, la ‘Sibilla delle Erbe’.

Che dire….è il sogno di tutti o per lo meno così dovrebbe essere!


Maria-Sonia-Baldoni.Maria Sonia Baldoni, o Sonia delle erbe, dopo 18 anni di lavoro ordinario ha coronato il suo sogno, ha smesso di operare nel campo finanziario e si è trasferita con la famiglia in una casa scavata nella roccia immersa nel bosco della provincia di Cuneo, con nove cavalli avelignesi (quelli delle slitte) al seguito. Ha trasmesso tutto il suo sapere sulla vita all’aperto, sugli animali e sulle erbe ai suoi figli.

La “Sibilla delle Erbe” si occupa di diffondere e tramandare le conoscenze acquisite in trentacinque anni di attività maturare nei campi e nei fienili nelle scuole e tra le persone interessate ad ascoltarla.

Maria“Chi vuole veramente imparare mi chiama, coinvolgendo altri amici con lo stesso interesse… da questa apertura ed esperienza comune è poi facile inoltrare altri messaggi altrimenti improponibili, come i trattamenti e le iniziazioni al Reiki, o trattamenti in quinta dimensione P.M.T….. Con integrità totale dedico ogni minuto del mio tempo a promuovere attività senza passaggio di denaro, affinché possiamo mettere dentro le nostre cellule l’informazione che senza denaro si possono fare un sacco di cose!”

.

Maria Sonia Baldoni è la testimonianza che i sogni possono diventare realtà, quando l’obbiettivo desiderato è chiaro, quando il desiderio di cambiamento è forte e determinato, la paura del cambiamento e i dubbi scompaiono e tutto diventa possibile.

Dal punto di vista sciamanico e delle piante sacre ha acquisito padronanza della cultura dei Sanniti del Molise, delle tradizioni celtiche e degli indiani d’America, si occupa di trattamenti di benessere, tecniche di rilassamento e visualizzazione, attività che favoriscono contatti sciamanici con la natura.

Il 21 agosto Soul Food – Nutrimento per l’Anima organizza nella Pineta Anima-le Sant’Elpidio a Mare, in provincia di Fermom, un appuntamento per la diffusione di antichi saperi e tradizioni che riguardano il mondo naturale, per riscoprire l’essenziale e ricongiungersi con la Natura attraverso un percorso più diretto, semplice e meraviglioso, per la cura del corpo e dell’anima.

Ore 10. Passeggiata erboristica e raccolta erbe.

Ore 12. Pranzo (ogni partecipante porterà qualcosa da condividere con gli altri) e degustazione di erbe crude raccolte nella mattinata.

Ore 14. Catalogazione e spiegazione delle erbe raccolte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.