Il gruppo nasce dall’incontro di sei musicisti uniti dalla passione per la musica tradizionale del sud Italia: tarantelle, pizziche, tammurriate e serenate.

Gli Ars Nova Napoli cominciano ad esibirsi per strada, io li ho conosciuti così. Passeggiavo per i vicoli di Napoli e li ho incontrati. E restai li un po’ di tempo per ascoltarli, fui letteralmente preso dal loro modo di suonare, di cantare. Comprai un cd. In quel tempo vivevo a Rivisondoli, in provincia dell’Aquila, e avevo programmato per il periodo estivo un concerto di musica tradizionale con Marcello Colasurdo, Antonio O’ Lione di Scafati, Isidoro Caso e Carlo De Pascali “Canaglia” membro dell’orchestra della Notte della Taranta.ARS Nova Napoli

Sull’involucro del cd appena acquistato c’era un numero di cellulare, telefonai. Rivisondoli ha avuto la fortuna di assistere ad un concerto memorabile, i ragazzi degli Ars Nova Napoli non avevano mai suonato con maestri di questo calibro che da grandi professionisti accolsero nel migliore dei modi i nuovi arrivati. Ricordo una coppia (in foto con Colasurdo e O’ Lione) che arrivò da Bologna per sentire il concerto, ballarono per tutto il tempo e partirono a notte tarda.

Gli Ars Nova Napoli hanno continuato a portare il loro sound e la loro arte nelle strade, nelle feste popolari e nei festival europei. Vincitori per due anni consecutivi del Buskers Festival di Ferrara, nel 2014 suonano per i detenuti del carcere della città di Napoli, si esibiscono ai prestigiosi Desfolca’t Festival in Spagna e Bac of Jazz in Francia, partecipano ai programmi “On the Road- Joe Bastianic” di SkyArte, Rai2 “Sereno Variabile”, La7 “L’ Infedele, si esibiscono al Neuchatel Buskers festival in Svizzera e all’ On the river Of Lillas in Grecia.

Potreste incontrarli nei vicoli della Napoli Spagnola, oppure se vi va domenica 11 settembre alle ore 19,00 gli Ars Nova Napoli si esibiranno a Napoli ci presso l’incantevole terrazza del Museo Hermann Nitsch .

Non vi fidate? Ars Nova Napoli (la formazione è cambiata ma io li ricordo così)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here