Ecosport.it nasce con l’idea conseguire una Impresa Solidale Autentica: migliorare la qualità della vita attraverso la creazione di una comunità interessata a cercare e diffondere buone pratiche e criteri innovativi di sostenibilità responsabile che si ispirano ad uno stile di “vita al naturale” come l’idea progettuale della “Foreste Commestibili”. Divulgare culture creative, positive e propositive è il nostro compito.

Oggi vi presentiamo il progetto della Fattoria dell’Autosufficienza nata da un idea di Macrolibrarsi, azienda che opera principalmente nel mondo della cultura e del benessere.
Operano nell’Appennino Romagnolo e nello specifico convertono ruderi, campi e boschi montani abbandonati in un centri di produzione alimentare ed energetica; sperimentano, propongono ed insegnano a come realizzare insediamenti umani che siano sostenibili nel tempo, con particolare attenzione alla permacultura.

La Fattoria, un tempo allevamento intensivo e poi luogo abbandonato, prende vita nel 2011 con la realizzazione dei primi orti e delle strutture temporanee realizzate in legno, con l’arrivo dei primi animali da cortile e degli alberi da frutto. L’obiettivo è di vivere in autonomia e in sinergia con l’ambiente, di sperimentare e di condividere tutto ciò che si impara. Qui la piccola comunità comincia a sperimentare, ad organizzare i corsi di permacultura, agricoltura sinergica e naturale, raccolta di erbe spontanee.

Dal 7 al 9 ottobre organizzano un corso per la realizzazione di una Foresta Commestibile, denominata anche “foresta giardino” o “orto-bosco”. L’idea è quella di ricreare una vera foresta con tutte le caratteristiche e specie animali e vegetali, compreso ortaggi, alberi da furto e erbe medicinali, un ecosistema naturale che non implica una manutenzione costante da parte dell’uomo.

La sua realizzazione, se pur semplice, prevede un intervento oculato e sinergico al fine di mantenere sempre inalterato l’equilibrio della biodiversità del nuovo spazio naturale, un luogo “selvaggio” in grado di generare nella giusta quantità frutta e svariati altri prodotti per l’uomo ma anche per gli animali presenti.
Questo intervento può essere effettuato in un angolo del giardino oppure in terreni più grandi, si possono convertire boschi o frutteti già esistenti.

Il corso è a numero chiuso, 16 partecipanti. Contattate gli organizzatori della Fattoria dell’Autosufficienza.

Segnalazioni 

Foreste Commestibili

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here