“ Spartan Race, riconosciuta da “Outside Magazine” come miglior corsa ad ostacoli del 2012, è la corsa ad ostacoli leader nel mondo e la prima nel suo genere ad avere risultati e classifiche riconosciute a livello mondiale.” Ma noi non trattiamo ne di classifiche ne trattiamo di gare in quanto tali. Quindi?

Lo Spartan Race è anche un evento sociale dai mille risvolti, è in grado di far conoscere a chiunque si voglia cimentare in qualcosa di nuovo e di “apparentemente” terribile qual è il proprio limite. Limite che alla successiva esperienza andrà superato.

reebok-spartan-race-orte-71Il riferimento alla vita dura del Spartani mi sembra cosa ovvia, come gli Eroi di Re Leonida l’obiettivo dei partecipanti è unico, e anche molto semplice, dare il meglio di se stessi. Sotto una continua pressione gli atleti competono, resistono ad ogni prova e vanno avanti, sporchi di fango, bagnati dall’acqua e dal sudore, affrontano continui ostacoli e difficoltà in grado di mettere a dura prova chiunque, ridono delle difficoltà e vanno avanti, fino alla fine.

reebok_spartan_race_28329Si partecipa in team e tutti assieme si affronta il percorso gara, il compagno accanto a te concede sempre il suo aiuto e a differenza di tante altre discipline capita che l’aiuto ti arriva da membri di un altro team. L’onore e l’etica sportiva sono al primo posto, sono il cuore di questo evento, si partecipa per gioco o da professionisti, nulla cambia. Spartan Race è un evento davvero speciale, c’è tanta amicizia e sano agonismo.

Questo nuovo modo di essere Spartano è ormai diventato un fenomeno globale, Spartan Race è ovunque è i suoi “guerrieri” sono innumerevoli, così come gli stati che la ospitano: Stati Uniti, Canada, Messico, Regno Unito, Slovacchia, Repubblica Ceca, Germania, Francia, Italia, Spagna, Australia e Corea del Sud.

Partecipare ad eventi simili ti cambia la vita, posso confermare. Difatti Spartan Race prevede anche la gara per giovanissimi e così come succede nel rugby indirizza i giovani atleti verso una vita più salutare.

Niente è impossibile, alzatevi dai vostri divani e andatevi a…divertire e vivete la vostra trasformazione!!!

Per chi fosse interessato ad un altro tipo di approccio “prima di cimentarmi nella gara voglio vedere” c’è la possibilità di partecipare come volontari. Contattate gli Spartani Italiani.

Le vostre segnalazioni sono gradite.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here