In questa vitaecosport-benessere-medicine

hai una parte da giocare:

non è una piccola parte

e non è una grande parte,

è la Tua parte,

e se la giochi, la tua vita

avrà un significato più profondo di quello che sognavi.

Insieme siamo un genio.

Lynne Twist

Ben ritrovati amici danzanti e forestieri del benessere alternativo, eccomi di nuovo qui a presentarvi una nuova frontiera della meditazione in movimento. Vi ho già parlato di pratiche che considerano il movimento del corpo come un innesco per arrivare all’anima. Qualsiasi cosa intendiate per anima. La Movement Medicine è una di queste.

Si parte dal presupposto che la mente ci domina, troppo spesso, metterla a tacere è arduo, ma educarla si può, se il corpo ci viene in aiuto. Con la danza accesa, e il giudizio spento, a ritmo di musica, il nostro corpo che si lascia andare ci fa esplorare la libertà, le possibilità, la fierezza dell’essere presenti a noi stessi, dell’essere qui, ora, e di essere il risultato della nostra storia e delle nostre scelte. Questa è l’intelligenza del corpo. Il tuo corpo sa chi sei, se vuoi ricordarlo anche tu, ascoltalo. Ed ecco che l’essere presenti a noi stessi, centrati, cambia anche le relazioni con l’esterno, con l’altro, e con il mondo. Perché questa pratica sviluppa l’empowerment, ovvero mette in contatto ognuno con il proprio potere nascosto, che altro non è che lo stare nella propria verità, e starci comodi. Siamo tutti dei supereroi, dobbiamo solo ricordarcelo. E i supereroi di cui parlo danzano la propria vita, come a dire.. “Life is not about waiting for the storm to pass, it’s about learning to dance in the rain” e non lo dico io, lo dice Gandhi.

ecosport-benessere-medicineE adesso che vi ho riscaldati e siete tutti più sciolti e più aperti, posso finalmente linkarvi l’evento in questione, Freedom in the city, a Roma nel week-end del 7/9 ottobre. Il workshop sarà tenuto da Christian De Sousa, insegnante della School of Movement Medicine, dei 5Ritmi, artista, e Dj, che sarà per la prima volta in Italia per questa occasione.

Perché le parole stanno a zero. Per fortuna c’è la musica.

Enjoy life

😉

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.