La prima volta che mi sono occupata di lettura è stato con l’articolo il Thè Letterario, un ristretto gruppo di persone che si riunisce e, tra un thè e un pasticcino, commentano un libro, il Grande Gatsby.  L’articolo piacque molto. Poco tempo dopo la redazione informò i redattori dell’interesse degli utenti Ecosport sul tema “Vita nei Boschi”. Ci penso su…..ed ecco l’idea, ma quanto sarebbe bello organizzare un incontro tipo quello che ho descritto nell’articolo il Thè Letterario in un Bosco? Faccio un giro nella rete e trovo una notizia piacevole “ La Tana dei Libri del Monte Ortone”, un luogo dove i libri sono liberi!

Il Monte Ortone, in realtà un piccolo colle, è situato tra Abano Terme e Tramonte di Teolo. Lungo il sentiero ad anello che porta sulla cima qualche tempo fa è stata realizzata una piccolissima casetta di legno “occupata” da Liberi Libri a disposizione di tutti i visitatori. La Tana dei Libri ha la stessa funzione dei rifugi di montagna dove chi arriva trova e usa qualcosa e chi parte lascia qualcosa, tutti si occupano di mantenere il luogo pulito. Luogo magico e ricco di storia il Monte Ortone ha anche un pagina facebook, se ci andate lasciateci un bel libro.

In realtà la mia idea, o fantasia, è un’altra. Mi sono immaginata di stare distesa su un plaid con un libro in mano, ovviamente sotto un albero ad alto fusto, in un bel bosco pieno di…silenzio.

Da sola ma, perché no, anche in compagnia, ciascuno con il suo libro oppure tutti con lo stesso libro, attorno ad bel falò.

Leggere un libro completamente immersi nella natura non è cosa da poco, è un modo tranquillo per riavvicinarsi alla Terra, aiuta e ritrovare se stessi, un piccolo passo verso la felicità.

E se dovesse arrivare il lupo?!! Gli direi che la favola di Cappuccetto Rosso è un falso storico, uno dei tanti!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.