La cittadina di Nogales, in Arizona e’ il porto d’entrata della maggioranza del raccolto che entra negli Stati Uniti dal Messico, all’incirca 20 milioni di pound di vegetali e frutta fresca all’anno. Qui viene poi venduto e distribuito alle varie compagnie che forniscono mercati e supermercati. Il problema nasce quando non tutto il raccolto viene venduto e quando il prodotto riscontra qualche imperfezione tipo, forme un po’ strane, molto piccolo o molto grande per la norma. In questi casi il prodotto viene gettato nei campi e così distrutto. Si calcola che il 30, 40 % del cibo in America viene così sprecato.

Dopo aver tristemente notato tanto spreco la signora, Yolanda Soto presidente della Banca del cibo la Borderland, ha creato un’associazione chiamata Produce on Wheels – With Out Waste (P.O.W.W.O.W) la quale lavora con i vari depositi agricoli.

yolanda-sotoL’associazione preleva tutto il raccolto superfluo e di scarto e lo rende disponibile a tutti coloro che ne hanno bisogno, viene donato ad associazioni come Chiese e scuole le quali a loro volta distribuiscono ben 38 varietà di prodotti in Arizona, Messico e altri 18 Stati. Inoltre ad associazioni di beneficenza per i senza tetto e penitenziari e non solo, si sono creati dei veri e propri mercati dove chiunque puo’ acquistare fino a 60 pound di prodotti freschi donando appena $10.00. Il rimanente viene usato per nutrire gli animali nelle fattorie, un’altra parte per la produzione di cibo per animali domestici. Si cerca di utilizzare quanto più possibile.

Le statistiche riportano che solo in Arizona :

– un bambino su tre rischia di andare a dormire senza cibo

– un abitante dell’Arizona su cinque vive in povertà e non ha accesso a cibo sufficiente

– uno pensionato su sette non ha abbastanza soldi e deve scegliere tra comprare medicinali o cibo

Insomma la situazione e’ veramente tragica, e in questo mondo dove piu del 25 % del cibo viene criminalmente distrutto e’ estremamente importante avere persone disposte a lottare e lavorare per poter garantire con un gesto d’amore un pasto nutriente per coloro meno fortunati. La Banca del cibo salva all’incirca 40 milioni di pound di cibo all’anno.

foodwaste_150605_00001-rough-edit-1

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.