Cari amici di Ecosport, oggi vorrei farvi una domanda, quanti di voi hanno uno o più cani sprovvisti di microchip? Non tutti….

Microchippare i cani è un obbligo, i vostri amici vanno iscritti all’anagrafe, se non lo fate potreste incorrere in pesanti sanzioni.

Il microchip è una minuscola capsula di materiale biocompatibile che non provoca nessun rigetto né fastidio. Il microchip è la carta d’identità del cane provvista di un codice identificativo di 15 numeri abbinato al nome del suo proprietario. Viene iniettato sottocute lungo la linea dorsale, con una siringa in pochi secondi e senza alcun tipo di dolore.

Il microchip è fondamentale per la tutela dell’animale, è utile per la sua identificazione in caso di smarrimento, è un deterrente per i ladri di cani  e per quei “bravi” padroncini che a volte “dimenticano” i loro amici sulle autostrade e nelle campagne, in caso di abbandono le sanzioni sarebbe molto pesanti.

I cani vanno microchippati tutti,  dai giovani cuccioli agli anziani a quelli che “tanto stanno sempre in casa”. Io consiglio sempre di dotare il cane anche della classica medaglietta con il suo nome e il vostro numero di telefono. Cosi, se il cane dovesse perdersi, sarà  più facile per chi lo trova risalire a voi, il microchip invece è leggibile solo con apposito strumento che possiedono i canili, le Asl  e tutti i veterinari.

Potete microchippare il vostro Fido presso qualsiasi ambulatorio veterinario della vostra zona, a costo molto basso, o presso l’Asl veterinaria del vostro Comune, presentandovi sempre muniti di documento di riconoscimento e di codice fiscale. Potete aspettare le campagne di sensibilizzazione che applicano il microchip gratuitamente, nelle varie piazze italiane e in diverse date. Come quella che si terrà a Napoli martedì 29 novembre 2016 dalle ore 10,15 davanti al negozio “007 BAU PET SHOP” Via Salvator Dalì  137 in zona Pianura, dove verrà  allestito un apposito presidio veterinario. Il servizio è gratuito ma è obbligatoria una conferma allo 0818499767.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here