Noi proponiamo di installare alcuni “seabins” lungo la costa di Vivara in modo da raccogliere eventuali rifiuti lasciati dai 4000 partecipanti.

Per informazioni

Prof.ssa Giovanna Di Nuccio

3 Commenti

  1. Sarebbe interessante, anche perché è un progetto per certi versi ancora sperimentale. Dareste qualche specifica in più? magari costi o dove acquistarli…. anche per chi ci legge! Fatto questo, concentratevi su altri suggerimenti.

    Suggerimento comune a tutte le Scuole in gara:
    Il consiglio che diamo alla tua classe è di rileggere attentamente le Linee Guida pubblicate nel portale ecosport.it nell’apposita sezione “Abbracciamo Vivara” http://ecosport.it/abbracciamo-vivara/ poiché tutte le voci in elenco contengono in se un o più suggerimenti sul “cosa e come” realizzare la manifestazione. Fatto questo, vi viene chiesto uno sforzo di immaginazione nel “simulare” l’organizzazione dell’evento, concentrandovi il più possibile su iniziative facilmente realizzabili e di sicura sostenibilità ambientale. Privilegiate il confronto in classe tra di voi e la ricerca sul web. Anche il portale ecosport.it e i suggerimenti dati alle altre classi potranno darvi spunti utili.

    Buona fortuna e al prossimo giro di valutazione.

    • Noi proponiamo di installare alcuni “seabins” lungo la costa di Vivara; il cui prezzo si aggirerà attorno ai 3mila euro ciascuno. Il Seabin Project è in fase di realizzazione e nei primi 4 mesi dell’anno, in vista dell’estate, si diffonderà in 17 paesi del mondo. Proprio per questo motivo vorremmo dare informazioni più sicure sui luoghi d’acquisto appena ne avremo la possibilità. Per settembre la realizzazione del progetto sarà completata.

      Istituto liceale Salvatore Pizzi (Capua) – 3B/LSA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.