Il 4 di Maggio del 2007 un tornado di notevole forza attraversa la città di Greensburg radendo al suolo il 95% delle strutture della città e lasciando il rimanente cinque per cento seriamente danneggiato. All’inizio le sorti della città erano incerte e non si pensava a un progetto di ricostruzione. La maggior parte degli abitanti decise di lasciare la città e rifugiarsi nelle case di amici o parenti residenti in altre zone. Il rimanente dei cittadini travolti dal dolore e sconforto non sapeva bene cosa fare ma la loro intenzione era quella di ricostruire la loro città.

Dopo il tornado Greensbug si trova in una situazione disperata, bisogna ricominciare da zero, ai cittadini venne presentato un progetto sostenibile ed innovativo ed essi decisero di investire i fondi stanziati dal governo dello Stato del Kansas per dare una svolta completamente nuova e sensata alla ricostruzione di una nuova e funzionale città, totalmente ecologica, un modello di Comunità Verde. Tutti i finanziamenti furono utilizzati per creare infrastrutture al 100% ecologiche che utilizzano l’Energia del Vento.

Ci sono voluti sei anni per ricostruire la città di Greensburg, nel mondo è riconosciuta come la comunità che ospita il maggior numero di palazzi con certificazione LEED (Leadership in Energy and Enviromental Design) tra cui il palazzo del comune e il Kiowa County Memorial Hospital operanti completamente con energia verde.  Nel 2007, viene girato un film per una serie televisiva del Discovery Channel, numerosi libri sono stati scritti riguardo la storia del tornado e su quanto accaduto dopo il disastro.

Prima del tornado il desiderio dei ragazzi era di volere andare a studiare nei college per non tornare nelle loro città, oggi, invece, tutti gli studenti alla fine degli studi tornano a casa.

Da una situazione di triste perdita e disaggio i cittadini di Greensburg si sono rimboccati le maniche, e sono stati premiati! Oggi, “con ironia” si può dire che il vento, che ha raso al suolo la città oggi la alimenta e ne determina la crescita. 

kansas

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.