N’albero piccerillo aggio piantato…
Piccerillo? E’gruosso assaje! Per vedere qualcosa di simile bisogna andare in Brasile! Entriamo nel Guinness dei Primati!

<< Lucarie’ ma visto che ‘o presepio nun te piace, te piacess’ N’albero? Guarda quanto è alto! Che bei negozi poi, ce ne sono 15… C’è un ristorante panoramico, un milione di luci! Guarda come luccica, che scintillio e che vista ci sta dai suoi quarantacinque metri di altezza! Non rispondi? Jamm’ Lucariè, te piace N’albero, over’?>>n'albero
 <<No>>
<<Uuuh e pecché?>>
<<So cose ‘e pazz’, nun me piace, m’adda piacé per forza? Non mi piacciono nemmeno gli alberi cu’ ‘e pall’, quelli finti!  Ti ricordi il pino che c’era a Posillipo? Ecco, quello era bello assaje!>>

<<Si, è vero,ma non c’è più. E’ stato tolto tanti anni fa, nel 1984, perché era vecchio e malato, aveva ben 129 anni! Ti do una bella notizia, ascolta.. N’albero, che si trova sul lungomare, non può morire! E poi Lucariè, hai capito o no che si può mangiare, passeggiare, fare shopping, fotografare tutto il panorama dall’alto?! Ci sono già tanti turisti che fanno fila di ore per visitarlo! 8 euro il biglietto normale e 5 il ridotto. Puoi prenotare pure su internet!>>

<< E io aggia pavà per vedere il panorama? Bastava andare alla chiesa di Sant’Antonio a Posillipo per ammirare l’albero, circa trenta metri di verità, tutto il panorama che in un abbraccio unico prende dal Vesuvio, passando per Sorrento ed arrivando a Capri. Pure mo’ in realtà.. ce sta pure un albero piantato da Legambiente per sostituirlo, ma non è la stessa cosa..>>!
<< Lucariè si’ antic’! N’albero è vero che non può morire, ma è provvisorio, verrà smantellato alla festa della donna, l’8 marzo 2017. Però che peccato! Dopo tutto il lavoro che è costato deve essere tolto. …E se succedesse come per la torre Eiffel? Anche la torre era provvisoria e sta ancora lì!>>
<<E tu vorresti che succedesse come la torre Eiffel? Quell’ammasso di ferraglie sul nostro splendido lungomare? E poi l’albero di Natale si toglie all’Epifania>>!
<<Lucariè che delusione ca’ si! Ma sai che ti dico? A me piace. E’ moderno, allegro e giovane. E’ un’occasione per la città e tutti sono felici e contenti. Ma poi quale albero di Natale? Il periodo è stato solo un pretesto! Inoltre parli proprio tu che mi stai facendo una testa di chiacchiere con il “pinus pinea”, mentre il tradizionale albero di Natale è un abete?>>pino
<< E’ comunque un sempreverde, si, si.. Abete è la composizione di alfa e beta secondo l’alfabeto greco, o di alef e bet, dell’alfabeto ebraico e caldaico.. Significa l’ “Inizio di tutte le Cose”, lo so! A questo punto lo sai che ti dico? Meglio che non sia un albero di Natale, l’inizio della fine sarebbe stata! Che con l’abete continuino a farci solo il palo della cuccagna!>>
<< Uuuuh Lucariè si’ antic’, antic’ assaje!>>
<<Si, voglio essere antico, anzi ti dico di più: Ma cos’è ‘sto Natale? Io voglio festeggiare San Nicola e Santa Lucia, che sono pure passati.. Mo se ne parla a Capodanno>>.
<<Lucariè si’ antic’ e triste! Basta, cu’ te nun se po’ parla’, tanto saranno i posteri a darmi ragione>>
<<I posteri avranno di che parlare e preoccuparsi… Figurati se penseranno al tuo N’albero!>>
<<Vuoi iniziare n’ata vota? Non ce la faccio più, me ne vado!>>
<<E se vale il detto Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi, cerca di farti vedere direttamente a metà Aprile!>>

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here