Una musica può fare
Salvarti sull’orlo del precipizio
quello che la musica può fare
salvarti sull’orlo del precipizio
non ci si può lamentare

Una musica può fare, Max Gazzè

Che la musica per me fosse la migliore medicina era già chiaro quando vi ho parlato di Morning Gloryville, di 5Ritmi, Danza estatica e varie attività che, mettendo il movimento del corpo in primo piano, suggeriscono una funzione terapeutica della danza e della musica che genera tale movimento. Ma dello Psicologo del Rock non vi avevo ancora parlato. Si chiama Romeo, è uno psicologo, uno psicoterapeuta, e un cantautore. Conciliare queste due passioni e farne una nuova forma di terapia è stata una mossa vincente, adesso può offrire molto di più ai suoi assistiti:ecosport-benessere-rock1

  • Percorsi di psicoterapia attraverso la musica: le canzoni come strumento per conoscersi e migliorarsi.
  • Consulenze specialistiche ad artisti, cantanti e musicisti, per ritrovare intuizioni innovative ed espressive nel proprio settore.
  • Seminari di psicologia cantata nelle scuole e in altre situazioni sociali.
  • Seminari monografici sul rapporto tra singoli cantautori e psicologia.
  • Gruppo di Songtherapy.
  • Gruppi di espressione emotiva partendo da stimoli come canzoni e video.

Quello che mi ha colpito di questo metodo innovativo è che la sua base è l’emozione. Se ci pensate, da sempre la musica e le parole dei cantautori hanno la capacità di suscitarci ricordi, di far affiorare immagini, di scatenare insomma delle forti reazioni emotive, ed è proprio da lì che inizia il lavoro dello psicologo del rock. Grazie al tramite delle canzoni si riesce infatti ad abbattere la barriera che tutti noi mettiamo quando dobbiamo mettere a nudo i nostri sentimenti e le nostre emozioni, sciolto quel blocco possiamo davvero curarci e migliorarci.

Un altro aspetto curioso di questa ricerca è che l’ascolto della musica, esattamente come accade per il cibo o per il sesso, è percepita dal nostro cervello come uno stato di piacere. Quello che accade fisicamente è il rilascio di dopamina, un neurotrasmettitore rilasciato dal sistema libico, il sistema della ricompensa, nella fase preliminare e durante l’ascolto di musica. Che dire? E neanche fa ingrassare!

ecosport-benessere-rock3Il prossimo incontro, Formazione in Songtherapy – Roma – 7 Gennaio 2017 è rivolto agli addetti ai lavori, psicologi, psicoterapeuti, counselor ed educatori, che vogliono ampliare la propria competenza in questo campo, ma presto ci sarà un altro appuntamento con Romeo, Carta di Identità Musicale con Lo Psicologo del Rock, previsto per Domenica 15 Gennaio dalle 15.00 alle 17.30 presso l’Associazione Culturale MusicAlity. Si tratta di un laboratorio in cui fare esperienza diretta del metodo che fonde musica e psicologia attraverso le canzoni, che aiutano a sviluppare empatia con gli altri partecipanti e con le proprie emozioni. Il percorso svolto porterà ad una maggiore conoscenza e consapevolezza di sé, ad accrescere ls propria autostima, e a capire come stare bene e far stare bene gli altri grazie all’aiuto delle canzoni.

………..Allora cosa state aspettando? Correte subito a preparare la vostra Playlist!


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here