A quanto pare il nostro articolo Muri Commestibile e Giardini Verticali è piaciuto molto. Se non lo avete letto vi inviato a farlo, l’argomento è molto interessante, così tanto che a qualcuno di voi potrebbe venire l’idea di intraprende un nuovo lavoro.

Bosco Verticale“Il Bosco Verticale è un progetto di riforestazione metropolitana che contribuisce alla rigenerazione dell’ambiente e della biodiversità urbana senza implicare l’espansione della città sul territorio”. Chiaramente si sviluppa in altezza e i vari inserti si collocano sulle pareti e sui balconi dei grattacieli dando vita al “metrobosco” la cui funzione di controllo ambientale è tale da poter assicurare la regolazione delle temperature e l’isolamento termico, il filtraggio delle polveri nocive e il ripopolamento di specie animali utili quali coccinelle, farfalle, api, insetti impollinatori, pipistrelli e uccelli.

A Milano è stato realizzato un progetto di riforestazione urbana imponente, costituito da due torri  di 110 e 76 metri di altezza, da alberi ad alto fusto e piante rampicanti ma anche da frutto e scelte in base delle condizioni climatiche che adornano le pareti delle strutture abitative.

L’irrigazione è affidata ad un sistema centralizzato ma la potatura resta un compito dell’uomo. Gli arboricoltori sono specialisti del mondo dell’arrampicata urbana e ornamentale, persone che vivono un rapporto corretto sotto il profilo tecnico, ma anche rispettoso, consapevole e maturo nei confronti degli alberi.

arboricoltori

A proposito di animali utili l’uomo con questo progetto ammirevole è riuscito a ricreare un microhabitat con varietà di piante e animali maggiore rispetto a quella di un qualsiasi parco pubblico e, senza rinunciare a nessuna comodità, ha trovato il modo di esaudire il desiderio di vivere a stretto contatto con la natura.

I Boschi Verticali sono presenti un po’ ovunque, in Australia, in America e nello Sri Lanka. Il primo a quanto sembra fu realizzato nel 2007 a Dubai, mentre quello di Milano si è aggiudicato il premio come «grattacielo più bello e innovativo del mondo».

piedipagina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here