Non so se anche per voi è così, ma per me è come se al sud i colori siano più colorati, più evidenti, più vivi.

È un periodo dell’anno al di fuori delle date turistiche e vacanziere; sono a sud, molto a sud, in una terra ricchissima di vita, storia e storie, passioni. Il paese è piccolo, sul mare, disteso pigramente su un declivio roccioso che lambisce l’acqua; le strade sono strette, vicoli paralleli sospesi nel tempo, immoti.

I colori sono abbaglianti, quasi prendano forza dal sole che sembra voler ribadire qui la sua forza; il mare trascina vento, sale, sabbia…e odori. Nella tarda mattinata le donne di Sicilia hanno già preparato il pranzo: si mescolano aromi mediterranei. Due ragazze passeggiano confidandosi segreti e risate, il passo elastico, si muovono come danzatrici senza musica, eleganti, femminili.

Passeggio, e mi accorgo di essere osservato, con curiosità, da un gruppetto di donne sedute fuori da alcune abitazioni all’imbocco di uno dei vicoli; io sono uno straniero e loro sembrano quasi delle austere sentinelle dalle divise nere a guardia del loro mondo. Gli aromi aumentano di intensità, mi sta venendo fame. Mi dirigo verso un molo che nel corso di millenni avrà di certo ospitato Fenici e Normanni, Saraceni ed Achei. Supero una serie di barche dove uomini cotti dal sole e dalla salsedine stanno srotolando reti e attrezzi per la pesca; alzano per un attimo lo sguardo e poi tornano alle loro occupazioni. Chiedo ad uno di loro dove poter mangiare qualcosa: mi indica una specie di capanna e, con un sorriso complice, mi consiglia di lasciar fare a Saro.  Ricambio il sorriso e ubbidisco.

Saro è un ometto con un grembiule che ha visto giorni migliori, di un garbo e di una ospitalità tipici della gente semplice; mi fa sedere ad un tavolo con una tovaglia immacolata e sparisce per dar fondo alle sue capacità culinarie. Aspetto, mentre sole e vento mi accarezzano, ed i colori, i colori, hanno una vita straordinaria….

Chick Corea e Pino Daniele

Sicily

Fabio Magrì

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.