Ciao ragazzi ci facciamo un viaggio on the road nella città degli Hippies per eccellenza? Io adoro gli Hippy e a quanto pare anche voi, tutti gli articoli scritti da me o da altri redattori Ecosport sul Movimento dei Figli dei Fiori sono stati letti e condivisi da molti lettori.

Salite sul mio furgone Kombi Pace & Love tutto colorato e partiamo per questa nuova avventura, ovviamente le spese del viaggio si dividono  e ricordatevi di portare una chitarra e….niente altro, mi raccomando! A buon intenditor poche parole. Mettete in valigia un qualsiasi oggetto che rappresenti Dio, giunti alla meta capirete il perché.

Nel mondo ci sono ancora molti luoghi dove la cultura Hippie è presente, luoghi felici, uno di questi posti si trova nel deserto del Colorado, si chiama Slab City il villaggio delle stranezze.

Qui un tempo sorgeva una base militare ma negli anni ’50 alcuni ragazzi cominciarono ad insediarsi con tende, campers e roulotte. Spiriti liberi, pacifisti e artisti di ogni tipo diedero vita ad un insediamento che diventò in poco tempo un vero e proprio villaggio.

Slab CityA Slab City generatori e pannelli solari sostituiscono l’elettricità, ancora oggi chi è stanco della monotonia della vita di città e ha il desiderio di fare una esperienza alternativa si stabilisce in questo villaggio provvisto di una biblioteca, un giardino delle sculture, circoli dove si suona la musica dal vivo. Il cittadino più famoso tra gli Slabbers, i residenti permanenti,  è l’artista visionario Leonard Knight che ha dedicato la sua vita a Dio, il creatore della vicina Salvation Mountain la montagna artificiale che ogni anno viene visitata da molti turisti, una opera d’arte a cielo aperto dedicata all’Amore e alla libertà, e ovviamente a Dio. 

Salvation Mountain, realizzata con fango, paglia, mattoni, fiori e ad altro materiale è in continua evoluzione, non ha limiti, giorno dopo giorno si arricchisce di nuovi elementi che il più delle volte sono donati dai visitatori.

La missione di Leonard Knight è quella di riuscire a diffondere l’Amore in tutto il mondo, l’Amore come soluzione per una esistenza felice, senza guerre.

Alcune scene del film “Into the Wild- Nelle terre selvagge” sono state girate a Slab City.

Letizia Masullo

leonard-inside-dsc_9882

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here