“Lavatura e stiratura” era una celebre frase tratta da un film di Totò, ma in questo caso, come spesso accade, è un arzigogolo che porta altrove.

Devo dire che, a livello cinematografico, Thrillers e Spy Stories mi piacciono molto, fin da piccolo; proprio per questo ho visto molti film del genere , sempre, ho avuto due domande che mi hanno arrovellato ma  sono rimaste senza risposta:

1) quale è la lavanderia di James Bond?

2) chi è il barbiere di Tom Cruise nei vari episodi di “Mission Impossible?

Si perché vorrei capire come mai dopo scazzottate furiose, corpo a corpo devastanti con rottura di librerie, cristalli, tavoli e sedie varie alla fine il buon James si alza e chiude la giacca (ancora perfettamente stirata) su una camicia immacolata e impeccabile; e Tom Cruise si butta da grattacieli o passa da un elicottero ad un aereo in volo ed i capelli sono perfetti… o ha una parrucca di cartongesso o usa un gel al cemento armato.

Poi penso ad un comune mortale come noi, in ritardo, che fa magari due rampe di piani a piedi e sembra uscito da un frullatore, o quantomeno ci vediamo stropicciati come i vestiti che abbiamo addosso. Allora esigo di conoscere chi stira e appresta i vestiti di James, quale segreto usa per far uscire gli smoking ed i papillon perfetti da sotto una muta di neoprene dopo una traversata sottomarina di svariati minuti; vedo donne uscire dai parrucchieri e dopo pochi minuti piangere perché i capelli sono rovinati: il parrucchiere di Tom Cruise sarebbe miliardario! Ma tant’è…

Allora avrete capito che oggi ci andava di giocare e ci va di continuare a farlo con il contenuto che vi proponiamo: abbiamo menzionato non a caso la saga di 007 e quella di Mission Impossible e vi proponiamo un altro gioco. Prendete un pianista talentuoso che giochi (anche lui) con le sigle, famosissime, delle due serie.

Enjoy and smile

Fee May

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here